Pro Loco Par Narêt

Slideshow Image Slideshow Image Slideshow Image Slideshow Image

Login Form

Seradis Furlanis - Fieste de Patrie dal Friûl 2018

La Pro Loco Par Narêt in collaborazione con il Comune di Martignacco, la Filarmonica "Leonardo Linda" di Nogaredo di Prato e L'ARLeF (Agjenzie Regjonâlpe Lenghe Furlane) presenta la Festa della Patria del Friuli del 2018:

 Fieste de Patrie dal Friûl 2018

Gli eventi sono previsti per i giorni 24 marzo, 7 e 8 aprile 2018 e sono tutti ad INGRESSO LIBERO.

Seradis Furlanis

 

24 marzo 2018: Tite Strolic

ore 20:45 presso l'Auditorium Impero di Martignacco (via Delser) INGRESSO LIBERO

"Tite Strolic" spettacolo comico in tre atti in lingua friulana di Giuseppe Marangon riduzione e adattamento di Marco Zamò interpretato dal gruppo teatrale "El Tendon" di Corno di Rosazzo.

Tite Strolic

Checo Batecul, basoâl siorat, al domande a Tite Strolic, mago imbroion e cuntun caratarat dal ostie, di cjatà dulà c’a je sparide la sô inamorade misteriose. ‹‹In paradîs›› e Checo, bon di cirîle ancje lì (ma in cjar e ues, si capìs!) al partìs par partâle jù e maridâle. Ma ze rase di paradis isal chel ca? Nancje diaui e sants a son come che si spietisi. Tite intant al scuvierç che la frute che Checo al cîr a je propit sô fie Lise, scjampade di  cjase par maridâ Meni, malplantât cence diu e cence patrie. Determinât a rompi il so progjet di matrimoni al vûl che si sposi cun Checo, zinar  ideâl che si pues monzi lant e tornant. Rivaràie Lise a maridasi cul so Meni e a vê il perdon di so pari, cence deludi Checo? Somee impussibil, ma dut si comedarà cuntune cjantade in ligrie!

La compagnia teatrale: Facebook - Sito

 

7 aprile 2018 - Ognun la Conte a so Mut

ore 20:45 presso l'Auditorium Impero di Martignacco (via Delser) INGRESSO LIBERO

La vita della Carnia raccontata dalle sue protagoniste nella loro lingua interpretata dal Grup Teatrâl Pari Oportunitâs de Cjargnie “Melie Artico dai Lops”

ricercje e consulence scientifiche: Novella Del Fabbro
colaboriasion cultural e tecniche Celestino Vezzi
regjie: Dino Persello

seradis furlanis

Provait a imagjinâsi un om, dal Friûl di Culine, tal mieç di un troput di sioris, cjargnelis dai cjavei fin tai pîts (ehm, scusait... o volevi dî fin tai scarpets), che al cîr di meti adun un lavôr teatrâl par furlan là che fin il titul al somee remâi cuintri: Ognun la conte a so mût! E cumò, disêtmi mo se no soi stât bulo a puartâle fûr... Ma savêso cemût? In veretât, pûr scugnint fâ i conts cun tancj
caratars e umôrs, cun estris e capacitâts diferentis, une robe nus à metûts dacuardi ducj di biel principi: l’amôr pes nestris lidrîs. Cussì, lavorâ e divertîsi al è stât dutun, une fadie gradevule, slizeride un biel moment de jentrade te compagnie di Celestino Vezzi, bon, cu la sô pachee e il so savê, di disvoluçâ lis situazions plui imberdeadis.
Il spetacul al nas di altris mês esperiencis ta chest particolâr setôr dal teatri: un laboratori in cressite, duncje simpri viert, là che in cualsisei moment a puedin cjatâ puest gnovis protagonistis e la recitazion si fasile sù planc a planc insieme. In cheste dimension no ‘nd è palc, no ‘nd è sipari: lis atoris si movin suntune sene spontanie, dant un poc in mût fresc e origjinâl ae tutele e ae valorizazion des coloradis varietâts cjargne- lis de lenghe furlane.
Come a dî: Ognun la conte a so mût...

 

8 aprile 2018 - Concerto della Filarmonica "Leonardo Linda" di Nogaredo di Prato

ore 17:00 presso l'Auditorium Impero di Martignacco (via Delser) INGRESSO LIBERO

Si esibirà la banda giovanile "Leonardo Linda" e successivamente la Filarmonica "Leonardo Linda". Il concerto sarà composto da due situazioni musicali dal repertorio eseguito. La filarmonica si esibirà proponendo brani dalla tradizione friulana nella prima parte e musica contemporanea nella seconda, proponendo uno spettacolo pensato per grandi e piccini, ricordando le tradizioni.